Inbound Marketing Blog

Cosa non può mancare al sito web aziendale per trasformare i visitatori in lead!

Scritto da Yourbiz in inbound marketing, web marketing

 sito-web-aziendale.jpg

Un sito web aziendale è un potente strumento di promozione on line, ma anche una affilata arma a doppio taglio: se ben costruito, infatti, ti può portare lead molto qualificati che in breve tempo diventeranno clienti fidelizzati, ma se lo trascuri non solo non ti porterà contatti, ma sarà in grado di distruggere la tua reputazione on line facendo crollare a picco le tue vendite.

Il sito web aziendale è l'ingranaggio fondamentae in una campagna di inbound marketing, per capire meglio il ruolo che gioca in una strategia inbound scarica il nostro eBook "Inbound Marketing per aziende B2B".

Scarica l'eBook Inbound Marketing per aziende B2B


Ecco cosa non può mancare al tuo sito web aziendale per essere efficace, coinvolgente e performante.

  • Attenzione all’utente

Prima caratteristica che, secondo i principi dell’Inbound Marketing, rende un sito web performante è la sua attenzione all’utente. Per avere successo, infatti, l’intero sito web deve essere costruito attorno alla Buyer Persona presa come riferimento e alle fasi che caratterizzano il suo Buyer’s journey, in modo da rispondere ai suoi bisogni e alle sue necessità con i prodotti giusti al momento giusto.

  • Chiarezza

Affinché la Buyer Persona riesca a trovare le informazioni che sta cercando, un sito web deve essere chiaro e semplice. Inserire troppe informazioni, con un gergo molto tecnico e poco scorrevole, usare immagini grandi ma poco pertinenti, o ancora bottoni e tasti in ogni dove sono elementi che risultano essere controproducenti perché distraggono l’utente, lo disorientano e lo portano lontano dal tuo obiettivo, ovvero contattarti per richiedere un preventivo.

  • Immediatezza

Sempre con l’obiettivo di farti contattare dai visitatori, un sito web deve essere immediato, vale a dire che quando un utente approda su una pagina deve capire in meno di due secondi come i tuoi prodotti/servizi possono essergli utili per dare una risposta ai suoi bisogni.

Se chiedi ai tuoi visitatori di concentrarsi più del dovuto per capire come i tuoi prodotti/servizi possono rispondere alle loro esigenze, rischi che non siano disposti ad investire energie per capire a fondo la tua offerta e che preferiscano contattare i tuoi concorrenti co siti web più immediati del tuo!

  • Coerenza SEO

Molti utenti approdano sulle pagine web cliccando su link che trovano tramite ricerche in Google e decidono di cliccare perché lo snippet, cioè la breve introduzione alla pagina che Google mostra tra i risultati di ricerca, cattura il loro interesse. Per generare lead il tuo sito web deve infondere fiducia ai tuoi visitatori, per questo devi dimostrare coerenza e professionalità anche nella creazione del tuo snippet e delle tue attività SEO, affinché chi clicca su un link trova nella pagina su cui approda lo stesso contenuto anticipato nei risultati di ricerca, aumentando così la sua fiducia nei tuoi confronti.

Gli snippet che crei per la tua pagina web vengono usati da Google, ma appaiono in automatico anche quando condividi un link sui Social Network o su forum di settore. Assicurati quindi che i tuoi snippet siano coerenti, che presentino le tue Keyword di riferimento, che utilizzino un linguaggio corretto e accattivante, in grado di convincere gli utenti a cliccare e ad innescare quel processo che sfocerà in una lead generation qualificata.

  • Scambio alla pari

Un sito web costruito per generare lead è un sito web che chiede ai propri utenti informazioni sensibili, dai tradizionali dati di contatto, come ad esempio mail, nome e cognome, numero di telefono, fino ad informazioni sempre più personali come la composizione familiare, lo status sociale, i comportamenti d’acquisto,…

Per riuscire a convincere i visitatori a fornire questi dati, però, le pagine web devono proporre uno scambio che sia alla pari, ovvero contenuti, buoni sconto, offerte ponderate al tipo di dati richiesti. Più i dati sono generici più i contenuti e le offerte avranno poco peso, mentre all’aumentare dei dati sensibili richiesti, l’offerta e i contenuti proposti dovranno essere più consistenti per convincere gli utenti a completare un form e a rilasciare i propri dati.

Vuoi scoprire come trasformare i tuoi visitatori in lead qualificati con l'Inbound Marketing? Scarica il nostro e-book gratuito "Inbound Marketing per aziende B2B”.

Scarica l'eBook Inbound Marketing per aziende B2B