Inbound Marketing Blog

Come aumentare le vendite con la strategia di digital marketing

Scritto da Yourbiz in digital marketing

inbound-marketing-digital.jpg 
Il digital marketing è l’alleato più prezioso per ogni azienda che desidera rafforzare la brand awareness ed attrarre nuovi potenziali clientiSeguendo 5 rapidi consigli riuscirai a creare un piano digital efficace e redditizio.

Una delle conseguenze più significative dell’avvento di Internet riguarda il modo in cui ha rivoluzionato la comunicazione umana. Per farsi un’idea di quanto il web abbia influenzato le nostre interazioni, basta pensare che la maggior parte di queste avviene online tramite smartphone, tablet o pc.
In questo contesto, il digital marketing, è lo strumento che ogni azienda dovrebbe utilizzare per inserirsi nella grande conversazione digitale a cui partecipiamo tutti, ogni giorno. Il segreto è riuscire ad integrare al meglio, in un’unica strategia, ogni tipo di canale comunicativo per trarre il maggior vantaggio in termini di visibilità, brand awareness e volume di vendite.

Se sei curioso e ti stai già chiedendo qual'è ad oggi
la strategia di marketing digitale più efficace per le aziende B2B...
scarica gratuitamente il nostro eBook gratuito "Inbound Marketing per le aziende B2B"

Scarica l'eBook Inbound Marketing per aziende B2B


Per non rischiare di brancolare nel buio, ecco 5 strategie efficaci per elaborare un piano di digital marketing di successo:

1.Passa dall’outbound all’inbound marketing

In passato era sufficiente essere dotati di una buona capacità comunicativa per presentare tutte le caratteristiche del tuo prodotto o servizio, sottolineando le molteplici virtù, per avere successo.

Oggi, in un panorama così competitivo, questa tattica non basta più: è necessario aggiungere valore al tuo brand e a tutto ciò che vendi attraverso la trasmissione di contenuti educativi che ti permettono di essere identificato come un leader di pensiero del tuo settore industriale.

In altre parole si tratta di adottare una nuova strategia inbound che ingloba le potenzialità del content marketing spostando il focus dall’esibizione delle proprietà del prodotto alla volontà di risolvere le necessità dei potenziali consumatori prima ancora che diventino tuoi clienti.

L’elaborazione di contenuti di valore ti permette attirare più traffico al tuo sito web e di convertire un numero di lead qualificati superiore a quello prodotto dall’outbound marketing.

2.Crea contenuti interattivi

Diverse aziende, soprattutto nel settore B2B, hanno già compreso l’efficacia dell’inbound marketing e stanno sfruttando le potenzialità del content marketing per dare maggiore visibilità al loro brand.

Il numero di lead qualificati generati è proporzionale alla coerenza dei contenuti prodotti con le reali esigenze degli utenti ed è per questo che per creare una strategia di digital marketing vincente anche tu ti devi impegnare nella realizzazione di offerte interessanti ed accattivanti.

In questo panorama gli utenti tenderanno a premiare con interesse e coinvolgimento i contenuti di maggiore qualità e quelli che si differenziano da tutti gli altri in originalità. Il nostro consiglio è quello di puntare su contenuti interattivi come i quiz o le infografiche interattive capaci di attirare l’attenzione di stimolare l’interazione degli utenti.

3.Sperimenta sui nuovi social media

Distinguersi è fondamentale per essere notati tra una moltitudine di proposte ma soprattutto per essere identificati dalla tua audience. Anche se Facebook, LinkedIn e Twitter continuano ad essere le piattaforme social più importanti per un piano di digital marketing ben strutturato, dovresti provare a sperimentare con i nuovi social media.

I nuovi canali ti permettono di realizzare inedite e creative forme di comunicazione, di sperimentare diversi modi di raccontare l’identità del tuo brand e di raggiungere un maggior numero di potenziali consumatori.

Le Instagram stories, Snapchat o gli articoli istantanei di Facebook sono alcuni degli strumenti di cui ti puoi servire per identificare nuovi target e diffondere contenuti interattivi capaci di incrementare il coinvolgimento e di conseguenza la fedeltà del pubblico.

4.Crea contenuti pensati per persone reali, non numeri

L’errore più comune che si è soliti fare è quello di produrre dei contenuti funzionali ai motori di ricerca che hanno l’obiettivo di scalare le posizioni più alte dei risultati su Google. Si tende anche ad avere l’abitudine di scrivere con un noioso linguaggio aziendale per sottolineare le caratteristiche dell’azienda o i punti di forza con l’intento, non troppo celato, di chiudere la vendita nel minor tempo possibile, in perfetto stile outbound.

Per un digital marketing di qualità oggi è vitale abbandonare questo atteggiamento ed iniziare a produrre nell’ottica di offrire le tue conoscenze ed, in ultimo, il tuo prodotto/servizio per aiutare gli utenti a risolvere il problema che li ha spinti ad effettuare la ricerca.

Visto che i lettori sono alla ricerca di soluzioni concrete, si aspettano che i contenuti siano di qualità e che offrano delle idee reali o dei validi spunti di riflessione. Anche se la SEO è fondamentale, ricorda sempre che stai comunicando con delle persone e che le keyword dovrebbero essere usate per generare più traffico senza penalizzare la qualità della scrittura.

5.Riproponi i tuoi migliori contenuti

Per essere sicuro che i tuoi contenuti migliori siano letti da tutti i tuoi lettori, non avere paura di condividerli più di una volta perché anche questo step fa parte di un piano di digital marketing curato. È possibile che anche i lettori più fedeli si siano persi qualche post e riuscire a ritrovarli andando a ritroso nel blog può essere complesso.

L’unico accorgimento che dovresti tenere a mente quando si tratta di riproporre i contenuti è di modificare ed apportare qualche aggiornamento al titolo oppure all’aspetto grafico. Cerca di togliere la polvere e di dargli una bella rinfrescata.

Riproporre i contenuti ti può essere d’aiuto sia per attrarre nuovo traffico al tuo blog aziendale che per innalzare il grado di coinvolgimento degli iscritti attraverso l’incentivo a commentare o ad avviare una nuova discussione in proposito.

 

Quella del digital marketing è una strategia fondamentale per sopravvivere e prosperare nell’era della comunicazione digitale. Se seguirai questi 5 consigli riuscirai anche tu ad attrarre nuovi lead qualificati ed aumentare le vendite della tua azienda B2B in modo concreto e duraturo.

Scopri come ottenere il meglio dalla tua strategia digitale utilizzando l'inbound marketing!
Scarica il nostro eBook gratuito "Inbound marketing per aziende B2B"

Scarica l'eBook Inbound Marketing per aziende B2B