Inbound Marketing Blog

Fidelizzazione cliente: 7 modi per sorprendere e deliziare I tuoi clienti

Scritto da Yourbiz in inbound marketing

fidelizzazione-cliente.jpg

Molte compagnie faticano a trovare il modo di fidelizzare clienti; ecco il perché di così tanti questionari post-vendita: conoscere il grado di soddisfazione dell’esperienza d’acquisto. Ma è davvero così importante la fidelizzazione cliente? Lascia che ti dica una cosa: la soddisfazione è il minimo che il cliente debba ricevere dalla sua esperienza con la tua azienda, rimanere deliziato è quello che lo spingerà ad acquistare di nuovo, promuovendo naturalmente il tuo lavoro.

 

Vuoi conoscere le migliori tecniche di fidelizzazione cliente? Scarica il nostro e-book gratuito “Gli 8 invincibili strumenti dell'Inbound Marketing” e delizia i tuoi clienti!

 

Ebook come creare una campagna di inbound marketing di successo

 

È normale che un’azienda venda prodotti davvero utili, ad un prezzo corretto e che li spedisca in tempi brevi; dovrebbe essere il minimo perché un acquirente si possa ritenere soddisfatto, ma questo non rende la sua esperienza memorabile o degna di nota. Deliziare costantemente tutti i tuoi clienti è un’attività redditizia che necessita di un impegno notevole e una minuziosa pianificazione che non tutte le aziende sono in grado di sostenere. Ecco quindi 7 semplici tecniche da seguire per dare ai tuoi contatti un’esperienza indimenticabile e fidelizzare nuovi clienti:

1.      Sorprendili con un benvenuto di cui si ricorderanno

Immagina di entrare per la prima volta in un hotel e di trovare nella tua stanza una bottiglia fresca di spumante, o un bel mazzo di mimose, come reagiresti? Sono sicuro che apprezzeresti, a tal punto da spingerti a parlarne con qualcuno; un benvenuto caloroso è il primo passo per fidelizzare un cliente.

Il semplice fatto di essere stati sorpresi positivamente veicola il processo d’acquisto nella direzione giusta, il tutto a costi spesso ridottissimi.

2.      Ascolta cos’hanno da dire riguardo a loro stessi

La possibilità di comunicare direttamente con te e la tua azienda è qualcosa di molto importante per una relazione duratura. Lascia loro la possibilità di condividere la propria esperienza, non obbligare i tuoi clienti a compilare questionari troppo invasivi, ma invogliali a lasciare un feedback in maniera spontanea e naturale, per esempio inviando loro un divertente video personalizzato o qualcosa di positivo che riguardi la loro esperienza con te.

Dimostra ai tuoi clienti che hai speso del tempo per imparare cos’è davvero importante per loro.

3.      Dai la priorità ai tuoi clienti

Sembra scontato ma è importante ricordare che i clienti sono al centro del tuo mondo, dare loro la priorità è la migliore strategia di fidelizzazione cliente. Quando un cliente dimostra il suo interesse nei tuoi confronti, una nota di ringraziamento è solo l’inizio.

Se possibile, spendi del tempo per ciascuno di loro, informali su prodotti o servizi che riguardano i loro interessi personali. Se ci sono degli sconti, non solo devi informare i tuoi clienti migliori, devi dare loro l’accesso anticipato; costruisci le fondamenta di un rapporto durevole.

4.      Ascolta il loro parere, determina la radice del problema

Solo una piccola parte di chi si lamenta sta cercando di ottenere sconti o privilegi, di solito sono osservazioni reali, di gente che ha speso del tempo usufruendo dei tuoi servizi e che, per qualche motivo, è rimasta insoddisfatta.

Mostra un’attenzione speciale a chi ha delle lamentele; possono essere uno strumento utile. Non congedare i tuoi clienti con delle scuse banali, ma fai loro delle domande, cerca di capire qual è l’origine del loro scontento. Poi spiega loro quali sono i tuoi piani per risolvere i loro problemi e comunica i passi intrapresi. Così facendo, non solo avrai la possibilità di migliorare e adattare i tuoi prodotti attorno alle reali esigenze dei clienti, ma li farai sentire ascoltati, confermandone l’importanza.

5.      Sii trasparente, rispetta la loro privacy

A nessuno piace sentirsi osservato. A volte è necessario utilizzare i dati forniti dall’utente per raffinare le caratteristiche di un determinato servizio. Quando lo fai, avvisa i tuoi clienti, chiedi loro conferma, fagli capire le tue reali intenzioni. Chiarezza e trasparenza fanno sentire un cliente al sicuro, rendendo migliore l’esperienza d’acquisto e creando una connessione tra te e i tuoi clienti.

Essere considerati sicuri e affidabili migliora i rapporti e stabilisce una base importante per la fidelizzazione cliente.

6.      Invitali nel tuo mondo

Alla gente piace promuovere i propri brand preferiti. Dando ai clienti più affezionati la possibilità di incontrare membri dello staff, di visitare la tua azienda o di ricevere trattamenti speciali, si crea una relazione forte tra il brand e i tuoi clienti, trasformandoli spesso in testimoni e ambasciatori del tuo brand.

Crea dei video “dietro le quinte”, svela alcuni dei tuoi segreti più interessanti e premia chiunque promuova il tuo business.

7.      Supera le aspettative

È una cosa buona dare alcuni incentivi classici, come ad esempio alcuni dolci e biscotti disponibili nella lobby di un hotel, le biro col logo aziendale, un portachiavi o una chiave USB, ma le persone generalmente prendono queste cose e se ne dimenticano presto. Cerca di trovare qualcosa di originale, che stupisca, e avrai la loro stima e attenzione.

Non dev’essere necessariamente un’operazione costosa, puoi regalare qualcosa di divertente come un piccolo gioco o un magnete oppure qualcosa di realmente utile, come ad esempio un’agenda, l’importante è superare le aspettative, così avrai la stima dei tuoi clienti, rimanendo naturalmente attratti dal tuo brand.

 

Vuoi cominciare da subito a deliziare i tuoi clienti e aumentare la brand awareness? Ascolta i nostri consigli, scarica il nostro e-book gratuito “Gli 8 invincibili strumenti dell'Inbound Marketing” e scopri tutto ciò che c’è da sapere sulla fidelizzazione cliente

 

Ebook come creare una campagna di inbound marketing di successo